Tè di aghi di pino: possibile antidoto per la trasmissione della proteina spike

Questo è un articolo tradotto dal blog Ariyana Love. (
Archivia come PDF
) – GRAZIE Ariane!

Secondo Andreas Kalcker, il biossido di cloro ossida anche le proteine spike secrete dagli individui vaccinati. Quindi questo è qui un piano B per tutti coloro che vogliono proteggersi dai vaccinati e per i quali l’assunzione quotidiana di MMS/CDS per via orale è troppo stressante a lungo termine o non hanno MMS a portata di mano, ad esempio in una situazione di crisi.

Le informazioni contenute in questo articolo potrebbero salvare la tua vita e quella di molti altri, o prevenire o curare i sintomi più gravi che possono essere trasmessi da persone vaccinate con COVID a persone non vaccinate!

Assicurati di condividerlo il più spesso possibile!

GRAZIE! GRAZIE! GRAZIE!

Commento dell'editore:



Medici di prima linea ed esperti medici

hanno recentemente parlato, rivelando che la trasmissione tra persone vaccinate e non vaccinate al Covid causa reazioni avverse in persone che non hanno preso l’iniezione di Covid. La trasmissione avviene ad alta velocità senza contatto con la pelle. Gli esperti concordano sul fatto che le iniezioni di Covid non sono vaccini, ma armi biologiche sperimentali. Le cellule dei vaccinati ora producono una proteina spike sintetica dell’agente patogeno con cui sono stati iniettati. Inoltre, è stato notato dagli esperti che il

I vaccinati devono essere messi in quarantena

, dato che la trasmissione è in volo.

C’è un potenziale antidoto all’attuale infezione da proteine spike chiamato suramin. Si trova in molte foreste del mondo, negli aghi di pino. La suramina ha effetti inibitori contro i componenti della cascata della coagulazione e contro la replicazione e la modifica inappropriata di RNA e DNA.

Coagulazione eccessiva

Provoca coaguli di sangue, mini-coaguli, ictus e cicli mestruali anormalmente forti.

Il tè di aghi di pino è uno dei più potenti antiossidanti disponibili ed è noto per trattare il cancro, l’infiammazione, lo stress e la depressione, il dolore e le infezioni respiratorie. Il tè di pino uccide anche i parassiti.

L’articolo inizia:

Possibile antidoto per il siero V e l'attuale contagio di proteine spike.

Dr. Judy Mikovits (1 min. MP4 è allegato)
ha rivelato
che l’establishment medico ha sempre saputo dell’antidoto al contagio – un contagio ora visto in migliaia di persone che non hanno preso il siero, ma si sono semplicemente avvicinati ad altri che hanno preso il vaccino.

(La parola “siero” è usata qui perché il modo per evitare la vaccinazione è apparentemente dire:“Sono allergico al siero“).

Quando l’establishment medico e i promotori politici vogliono liberarsi delle vaccinazioni, si danno sempre un’uscita legale mentre esortano i “cittadini” a prenderle.

“Sono allergico al siero” è una delle sue soluzioni.

Prendere il siero è una cosa. Il picco di contagio proteico ora sperimentato in gran numero da coloro che non hanno preso il siero, ma hanno solo visitato un parente o un amico che lo ha fatto, è completamente nuovo e senza precedenti.

Quali sono gli effetti collaterali che si verificano con questa infezione?

  • enormi mal di testa
  • Microcoaguli e lividi improvvisi su tutto il corpo
  • cicli mestruali insolitamente forti sia nelle giovani donne che dopo la menopausa
  • Aborti spontanei
  • Riduzione del latte materno
  • Sterilità sia nelle donne che negli uomini
  • Animali domestici che muoiono poco dopo che i proprietari hanno ricevuto il siero.

Ascoltate 5 medici che discutono di questa insolita comparsa di sintomi ora sperimentati da migliaia di persone:
URGENTE! 5 I medici concordano sul fatto che le iniezioni di COVID-19 sono armi biologiche e discutono su cosa fare.

L'antidoto all'infezione

Questo antidoto al contagio, noto alle alte sfere dell’establishment medico e agli addetti ai lavori della classe elitaria da quasi 100 anni, si chiama suramin, un composto isolato originariamente derivato da un estratto di olio di aghi di pino.

È disponibile solo per iniezione ed era un segreto strettamente sorvegliato che non è stato reso apertamente disponibile alle masse durante questa “pandemia”, ma è una soluzione efficace per parassiti e virus di vario tipo, insieme a un’ampia varietà di altre condizioni.

Tuttavia, tutti possono ora beneficiare di questa soluzione attingendo alla sua origine, il tè di aghi di pino, un antidoto che è ora liberamente disponibile nelle foreste sempreverdi e nei cortili di molte persone. (Le fonti per l’acquisto sono anche elencate qui).

Come può questo semplice rimedio funzionare così bene per una condizione così apparentemente insormontabile?

C’è una correlazione diretta tra la suramina (l’estratto isolato), il tè di aghi di pino (un estratto in acqua calda di aghi di pino, abete, cedro e abete rosso) e l’olio di pino (estratto dagli aghi attraverso un processo di distillazione a vapore di olio essenziale).

Tutti e tre derivano dalle proprietà degli aghi delle conifere.

La mia opinione personale su questo è che è molto meglio ottenere l’intera fonte di erbe della natura che solo una piccola frazione di un estratto. Ci sono molti altri benefici che possono derivare dall’erba intera che la sostanza chimica isolata non avrà.

La mia osservazione è che coloro che mantengono un alto livello di salute non sono influenzati dal siero o dal contagio della trasmissione. Il tuo sistema immunitario sembra combattere gli effetti collaterali a questo punto. Nel prossimo inverno, quando la proteina spike nei loro corpi è sfidata da nuovi agenti patogeni, scopriremo tutti il nostro vero stato di salute.

Chiunque sia al limite della salute o esausto (cosa che si può dire di molti di noi oggi) ne è colpito in varia misura.

La strada dal suramin al tè di aghi di pino

Ecco la traccia della scienza e dei dati che mostrano la relazione dedotta tra gli aghi di pino e la suramina (“l’antidoto degli elfi” alle malattie microbiche) – e che offre anche un potenziale antidoto per quelli colpiti dal contagio della proteina spike (per ragioni spiegate nei dati qui sotto):

https://en.wikipedia.org/wiki/Suramin

“Il Suramin è usato per trattare
Malattia del sonno
causato da tripanosomi[1] [un parassita] In particolare, è usato per trattare la tripanosomiasi africana di primo stadio causata da Trypanosoma brucei rhodesiense e Trypanosoma brucei gambiense senza coinvolgimento del sistema nervoso centrale. [9][10] È considerato un trattamento di prima linea per il Trypanosoma brucei rhodesiense e un trattamento di seconda linea per il Trypanosoma brucei gambiense allo stadio iniziale, dove la pentamidina è raccomandata come prima linea. [10] “

“È stato usato nel trattamento di
Cecità fluviale
(oncocercosi).[2]”

Il Suramin è disponibile per la professione medica da quasi 100 anni. Un riassunto dei suoi benefici antiossidanti è presentato in questo rapporto – 100 anni di Suramin (allegato in PDF).

Le parti principali del riassunto sono presentate qui sotto con le prove di supporto:

SURAMIN, IL FRUTTO DELLA PRIMA CHIMICA MEDICINALE

….

“Quando la suramina fu introdotta nel 1922 per il trattamento della malattia del sonno africana, fu uno dei primi anti-infettivi sviluppati in un programma di chimica medicinale. Basandosi sull’attività antitripanosomica del colorante blu trypan, che era stato sintetizzato da Paul Ehrlich nel 1904, Bayer produsse una serie di derivati incolori e più potenti. La molecola 205 era la suramina (Fig. 1), sintetizzata nel 1916 da Oskar Dressel, Richard Kothe e Bernhard Heymann. La malattia del sonno (conosciuta anche come tripanosomiasi africana umana [HAT]) era all’avanguardia della ricerca all’epoca e non era una malattia trascurata come oggi, e lo sviluppo della suramina fu una svolta per il campo emergente della chemioterapia”.

Ora leggete il seguente paragrafo all’interno del sottotitolo (troppi) obiettivi nei 100 anni di Suramin PDF per capire le sue proprietà antidoto contro il contagio della proteina spike (derivata dall’mRNA che dà istruzioni per replicare una proteina spike in altre cellule):

“La suramina diminuisce anche le attività di un gran numero di enzimi coinvolti nella sintesi e nella modifica del DNA e dell’RNA: Le DNA polimerasi (103, 104), le RNA polimerasi (103, 105, 106), la trascrittasi inversa (18, 103), la telomerasi (67), e gli enzimi coinvolti nello svolgimento e nello srotolamento del DNA (107, 108) sono inibiti dalla suramina, così come gli enzimi modificatori dell’istone e della cromatina come le proteine chromobox (109), le metiltransferasi (110), e la sirtuina istone deacetilasi (111).

Questo è il gergo medico per l’inibizione della replicazione inappropriata e la modifica di RNA e DNA.

Questo commento nel PDF dimostra anche la capacità della suramina di inibire i microcoaguli:

La suramina ha anche mostrato effetti inibitori contro i componenti della cascata della coagulazione (71, 130)….

La coagulazione eccessiva causa coaguli di sangue, mini coaguli, ictus e cicli mestruali anormalmente pesanti.

Questo è il motivo per cui così tante persone stanno morendo di coaguli di sangue oggi dopo aver ricevuto il siero (vaccino Covid) e perché altri stanno ora mostrando lividi inspiegabili dopo essere entrati in contatto con qualcuno che ha preso il siero.

Qualcosa si trasmette da uno all’altro, probabilmente con la respirazione, completata da una sorta di risonanza simpatica o di emissione di feromoni.

Il metodo di trasmissione non è chiaro a questo punto, ma certamente ha luogo.

Questo fenomeno non è una coincidenza, questi sintomi erano noti molto prima che questo siero fosse scatenato sul pubblico. I test sui vaccini vanno avanti da decenni.

Perché si è deciso di utilizzare l’mRNA per testare un approccio completamente nuovo senza esperimenti sugli animali e quindi utilizzare gli esseri umani come primo test di efficacia?

US Center for Disease Control: 3.486 morti – 86.080 feriti negli USA entro il 17 aprile 2021 dopo iniezioni di COVID in 4 mesi: Più morti da vaccino che negli ultimi 15 anni messi insieme!

Agenzia europea dei medicinali: 7.766 decessi 330.218 lesioni: database europeo delle reazioni avverse ai farmaci per COVID-19 “vaccini”.

Una bufala evidente

Qualsiasi farmaco naturale con lo 0,01% di queste morti ed effetti collaterali sarebbe stato tolto dal mercato immediatamente. Il fatto che i nostri professionisti e responsabili politici continuino a permettere che questa bufala continui dimostra che è intenzionale.

Le alte sfere della professione medica promuovono questo programma alla gente mentre loro se ne esentano e poi prendono il loro antidoto personale per evitare di essere colpiti dal contagio.

Da quando è accettabile uccidere migliaia di persone e mutilare centinaia di migliaia di altre con una “droga”? Perché pensiamo che questo vada bene? Perché ci fidiamo ancora dei media e dei maghi della medicina che hanno inventato questa bufala? Quando sarà abbastanza?

L'antidoto del popolo

Ora la gente ha l’antidoto, ed è facilmente disponibile sotto forma di tè di aghi di pino. Come facciamo a saperlo? Perché la suramina è un derivato degli oli degli aghi di pino.

La fonte della pianta intera (aghi) è superiore all’estratto di un singolo ingrediente (suramin) – perché gli aghi hanno un complemento completo di fitonutrienti che forniscono numerosi benefici aggiuntivi che l’estratto non può.

Ora ecco la connessione diretta tra il suramin e il tè di aghi di pino:

La suramina è derivata dal blu di trypan
https://en.wikipedia.org/wiki/Trypan_blue

“Il blu di Trypan deriva dalla toluidina, che è una delle diverse basi isomeriche, C14H16N2, derivate dal toluene. Il blu di Trypan è così chiamato perché può uccidere i tripanosomi, i parassiti che causano la malattia del sonno. Un analogo del blu di tripan, la suramina, è usato farmacologicamente contro la tripanosomiasi. Il blu di Trypan è conosciuto anche come blu diammina e blu Niagara….

Il rosso di Trypan e il blu di Trypan furono sintetizzati per la prima volta dallo scienziato tedesco Paul Ehrlich nel 1904″.

Il blu di Trypan è un derivato del toluene, che è un derivato dell’olio di pino.
https://en.wikipedia.org/wiki/Toluene

Il composto fu isolato per la prima volta nel 1837 da una distillazione di olio di pino dal chimico polacco Filip Walter, che lo chiamò rétinnaphte.[10]

Personalmente ricordo che molti anni fa un medico usava un bagno di olio di pino per liberare il corpo dai parassiti.

Pine-Sol era basato sull’olio di pino quando fu creato nel 1929 e durante la sua ascesa alla popolarità nazionale negli anni ’50. Tuttavia, dal 2016, i prodotti Pine-Sol disponibili in commercio non contengono più olio di pino per risparmiare sui costi.Wikipedia

Eppure, il tè di aghi di pino offre benefici simili, se non migliori, in parte perché è un estratto diretto e delicato dall’intera erba, lasciando molte delle sue proprietà ancora intatte che potrebbero essere distrutte dal calore eccessivo durante la distillazione e l’ulteriore ripartizione dei suoi molti componenti nutrizionali.

Ho raccolto alcuni giovani aghi di pino Dougles lo scorso autunno e li ho aggiunti alla mia miscela di tè del mattino per alcuni mesi. Deve essere stata una decisione istintiva. Ho scoperto le informazioni sul suramin solo la settimana scorsa.

Il tè di aghi di abete di Douglas che ho bevuto dà una spinta energetica e una bella spinta al sistema immunitario.

Gli aghi di pino sono ricchi di vitamina C e A tra numerosi altri composti che forniscono una lunga lista di benefici:

A
Studio coreano
del 2011 ha dimostrato che l’uso di aghi di pino nel tè era il modo migliore per ottenere i benefici antiossidanti degli aghi di pino.
Lo studio ha dimostrato che l’estratto di acqua calda dell’ago di pino fornisce proantocianidine e catechine I più alti livelli di benefici antiossidanti rispetto ai metodi di estrazione chimica.

Altri noti vantaggi tè di aghi di pino

Ci sono
altri vantaggi noti
che il tè di aghi di pino e il tè di altre conifere hanno in comune, come:

  • Analgesico
  • Antibatterico
  • Antifungino
  • Antinfiammatorio
  • Antimicrobico
  • Antiossidante
  • Antisettico
  • Antitumorale
  • Antitosse
  • Antivirale
  • Aromatico
  • Astringente
  • Decongestionante
  • Disintossicazione
  • Disinfettante
  • diuretico
  • Espettorante
  • Immunomodulante
  • Migliora la circolazione del sangue
  • Rinvigorente
  • Lymphatic
  • Rilassante
  • Allevia l’esaurimento nervoso
  • e stanchezza
  • Lenisce i muscoli doloranti
  • riposante
  • Tonic

Gli erboristi di tutto il mondo hanno sempre conosciuto i benefici di questo semplice tè naturale. Il tè di aghi di pino è stato usato medicinalmente in tutto il mondo per migliaia di anni.

Video sul tè agli aghi di pino (3 min)
https://youtu.be/MY4UNrjnoLA

Foraggiamento del cibo selvatico – Pino / Abete rosso / Cedro / Abete – Tè sempreverdi
https://youtu.be/RdTcmexTBH0

Alcune note di cautela:

Fate attenzione al pino di tasso (che non è un vero pino) e può essere velenoso, anche se ha alcune proprietà medicinali.

Il cipresso non deve essere usato come olio essenziale in dosi elevate, ma è solitamente sicuro per il resto.

Il pino Ponderosa non è buono per le mucche, principalmente a causa dell’osservazione che quando le mucche gravide mangiano gli aghi, è stata osservata una perdita di vitelli, ma ha una lunga storia di benefici per la salute degli umani per le malattie respiratorie, tagli, ferite e ustioni, ecc.
La stragrande maggioranza delle conifere è stata usata in modo medicinale per migliaia di anni, con un eccellente curriculum. Imparate a conoscere i vostri alberi. Possono fornire un armadietto dei medicinali pieno di benefici per la salute di voi e della vostra famiglia.

Il tè di pino, abete rosso, cedro e aghi di pino può finire per essere il modo più semplice per ottenere i numerosi benefici degli alberi sempreverdi, insieme alla protezione naturale contro le repliche malsane delle proteine spike di oggi.

Combinare con altre erbe come desiderato per ulteriori benefici e sapori.

Fonti di aghi di pino

C’è un fornitore americano primario (Etsy) per gli aghi di pino (oltre a raccogliere i tuoi) di cui sono a conoscenza a questo punto con 3 annunci di qualità, ciascuno da un diverso wildcrafter della costa orientale:
https://www.etsy.com/listing/966522916/eastern-white-pine-needles-1-lb

https://www.etsy.com/listing/728484784/blue-ridge-mountains-pine-needles

https://www.etsy.com/listing/681617302/north-eastern-appalachian-white-pine-tea

Questo è il link di riferimento principale per i nuovi wildcrafters quando pubblicano i loro raccolti:
https://www.etsy.com/listing/235866986/pine-needles-fresh-cut-or-dried

Preparazione e dosaggio:

3 tazze al giorno o più di qualsiasi forza desiderata (in base alla quantità di aghi messi in una pressa francese o teiera) con circa 1-3 cucchiai di aghi per tazza acqua calda in cui si possono a malapena infilare le dita. (L’acqua bollente distruggerebbe questi principi attivi! ) Questa è una dose di mantenimento che favorisce la salute.

Quantità più forti di aghi all’acqua possono essere usate terapeuticamente. Se si sente troppo acido per il vostro sistema (a causa della vitamina C), moderare la quantità e integrare il tè con alimenti alcalinizzanti e erbe verde scuro o verdure di mare.

– – –

Per comprendere la gravità della situazione in cui ci troviamo, e per capire perché, dobbiamo guardare indietro nella storia ai tempi in cui questo stesso giorno è stato predetto, ovviamente pianificato, e ora creato.

Ecco un chiaro esempio:

“Jacques Attali era un consigliere di François Mitterrand (ex presidente della Francia) e ha scritto questo nel 1981:

In futuro, si tratterà di trovare un modo per ridurre la popolazione. Inizieremo con gli anziani, perché una volta che le persone hanno più di 60-65 anni, vivono più a lungo di quanto producono, e questo costa caro alla società.

Poi i deboli, e poi gli inutili che non contribuiscono alla società perché ce ne sono sempre di più, e infine, soprattutto, gli stupidi.

L’eutanasia è diretta a questi gruppi; l’eutanasia deve essere uno strumento essenziale delle nostre società future, in tutti i casi.

Naturalmente, non saremo in grado di giustiziare le persone o di organizzare campi. Ci libereremo di loro facendogli credere che è per il loro bene.

Una popolazione troppo grande e in gran parte inutile è qualcosa di troppo costoso dal punto di vista economico. Anche socialmente, è molto meglio per la macchina umana fermarsi bruscamente che decadere gradualmente.

Non saremo in grado di passare test d’intelligenza su milioni e milioni di persone, potete immaginare!

Troveremo o provocheremo qualcosa; una pandemia che prenderà di mira certe persone, una crisi economica reale o meno, un virus che colpirà i vecchi o gli anziani, non importa, i deboli e i timorosi soccomberanno.

Gli stupidi ci crederanno e chiederanno di essere curati. Ci saremo assicurati di aver pianificato il trattamento, un trattamento che sarà la soluzione.

Quindi la selezione degli idioti avverrà da sola: andranno al macello da soli. “Questo frammento è un estratto del suo libro “Breve storia del futuro”, pubblicato in Francia nel 2006″.

Capire che siamo abbastanza intelligenti da trovare le nostre soluzioni e applicarle. Coloro che sono disposti a prendere misure protettive proattive, mantenere la loro salute e diventare più autosufficienti, emergeranno con successo da questo periodo di cambiamento e trasformazione.

Saremo noi a plasmare il mondo che verrà con una nuova attenzione al bene comune di tutta la vita ovunque. Il vecchio modo di pensare espresso da questa anima limitata di cui sopra non sarà tollerato. Questa mentalità e coloro che la ospitano scompariranno come l’oscurità prima dell’arrivo dell’alba. È vero che molti se ne andranno con il passare della notte, ma quelli che rimarranno risplenderanno di più. Fate la vostra parte. Prenditi cura di te stesso prima e poi aiuta chiunque sia disposto ad ascoltare e aiutare a ricostruire.

Ricetta del tè al pino della redazione

Per un potente booster immunitario, consiglio di bollire gli aghi di pino con qualsiasi altra combinazione di cedro, abete rosso. Per esempio, attualmente sto usando una combinazione di due terzi di aghi di pino e un terzo di aghi di abete rosso perché è quello che cresce nella foresta vicino a casa mia.

Porto l’acqua a ebollizione, abbastanza per coprire gli aghi, e metto gli aghi nell’acqua calda. Lo tolgo dal bruciatore caldo e copro immediatamente la padella e abbasso il bruciatore a fuoco basso. Dopo un minuto, rimetto la padella a fuoco basso e lascio sobbollire per 15-20 minuti. Tenere il coperchio mentre si prepara e questo intrappolerà gli oli essenziali nell’acqua e impedirà loro di evaporare.

Per una salute normale, raccomanderei 3 bicchieri al giorno, ma dato che ci stanno colpendo con armi biologiche, suggerisco di raddoppiare l’assunzione a 6 bicchieri al giorno. Potete alternare l’infuso di aghi di pino più leggero che trovate qui e l’infuso più forte che vi consiglio per rafforzare l’immunità.

Se hai una forte reazione di disintossicazione, usa meno tè all’inizio finché il tuo corpo non è in grado di elaborare una quantità più forte.

—— Fine della traduzione ——

Torna su