US-Army: gli MMS hanno avuto successo contro l’Ebola!

Johnson &amp attiva a livello globale; Johnson, attraverso le sue consociate ClorDiSys Systems, commercializza un brevetto basato sul biossido di cloro per la disinfezione dei germi nelle stanze e sui dispositivi medici.

Si vanta sul sito web dell’esercito americano www.army.mil qui del principio attivo biossido di cloro come segue:”Il biossido di cloro è un gas giallo-verde con un debole odore simile alla candeggina al cloro, ma per il resto è molto diverso.” Quindi uno  conosce molto bene la differenza tra biossido di cloro e candeggina al cloro!

ClorDiSys è orgogliosa di aiutare a combattere la diffusione di Ebola in Africa,” ha detto Mark Czarneski, direttore della tecnologia di ClorDiSys Systems.


“Il biossido di cloro è un biocida ad ampio spettro che uccide spore, batteri, virus e funghi. Finora non è stato trovato alcun agente patogeno che si sia dimostrato resistente al ClO2. È stato utilizzato in modo efficace per uccidere le spore batteriche, che sono molto più difficili da uccidere di virus come l’Ebola”.
, riferisce il dottor Christopher Doona.

Quindi ora di nuovo la domanda cruciale di Jim Humble: se il diossido di cloro al di fuori del corpo può tranquillamente uccidere tutti questi germi, anche l’agente patogeno dell’Ebola, perché il diossido di cloro non dovrebbe essere in grado di fare lo stesso nell’acqua del corpo (cioè plasma sanguigno e fluido interstiziale)? Bene, un medico africano della nostra famiglia mondiale di MMS sta già lavorando con successo al trattamento dei pazienti affetti da Ebola. Tuttavia, per proteggerlo, a questo punto non menzioneremo il suo nome e la sua posizione.

Torna su