4.2.3 Clorite di sodio approvata come medicinale

La clorite di sodio è stata registrata come medicinale nel Registro comunitario dei medicinali orfani con il numero EU/3 /13/1139 dal 19/6/2013. Sembra arrestare la progressione della SLA (sclerosi laterale amiotrofica), secondo uno studio presentato.

Secondo Wikipedia:

“La clorite di sodio interferisce con la funzione di .

macrofagi

che fanno parte del sistema immunitario e sono coinvolti in processi infiammatori. Si ritiene che il

malattia infantile



sclerosi laterale amiotrofica

(ALS) è associato ad una sovraattivazione dei macrofagi, con conseguenti alti livelli di .

citochine

che sono responsabili del danneggiamento delle cellule nervose nel cervello e nel midollo spinale. Negli USA[10] e nell’UE[11] clorito di sodio per il trattamento della SLA ha lo stato di .

farmaco orfano.

, che fornisce benefici alle aziende farmaceutiche in termini di un .

approvazione della droga.

con conseguente.

Non credo ci sia altro da aggiungere.

Torna su