1.9.3. Il protocollo CDS 115 (protocollo dengue)

Questo protocollo è stato sviluppato da Karl Wagner, Carla Perez e dal Dr. Damarys Reyes, un microbiologo, della famiglia mondiale degli MMS specificamente per le malattie virali come la febbre di Dengue. È importante sapere che la malaria e la dengue possono essere trasmesse dalle zanzare. Nella dengue, un virus è l’agente patogeno e nella malaria è un parassita. Mentre il parassita della malaria viene ucciso con una forte dose di shock, il virus richiede alcune ore di ingestione continua. Fortunatamente, questo non fa differenza per il biossido di cloro, che uccide efficacemente entrambi gli agenti patogeni.

Nel protocollo CDS 115, 1 ml di CDS/CDSplus a 3.000 ppm viene aggiunto ad un po’ d’acqua ogni 15 minuti e prelevato per via orale. Per portate severe, si può aggiungere 1 goccia di soluzione di clorito di sodio al 4-5% (dal set per MMS classico) per ml di CDS/CDSplus. Con il vecchio protocollo di dengue MMS, una volta all’inizio si prendeva una dose di 6 e poi si prendevano 3 gocce attivate ogni ora.

Torna su