1.7.2 Sostituto MMS2 a base di ipoclorito di sodio

Recentemente, una debole (<1%) soluzione di ipoclorito di sodio è diventata disponibile per l’acquisto come sostituto MMS2. Anche questo alla fine produce acido ipocloroso nel corpo come l’ipoclorito di calcio a base di MMS2. Questa soluzione viene dosata in goccioline invece delle capsule note da MMS2. Anche in questo caso, l’acqua è l’attivatore.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e con essa molte autorità sanitarie in tutto il mondo raccomandano la disinfezione con soluzione di ipoclorito di sodio al 5,25% in caso di contaminazione con il virus Ebola (camere, letti, indumenti, ecc.). È interessante notare che l’ipoclorito di sodio è un parente dell’MMS2 (ipoclorito di calcio), che viene utilizzato anche per la disinfezione dell’acqua potabile. Se l’ipoclorito di sodio uccide il virus Ebola in profondità, il diossido di cloro (§11 Ordinanza sull’acqua potabile del 2001), che è 15 volte più efficace, è ancora più efficace. Ma il biossido di cloro con un potenziale redox di 0,95 V non può assolutamente danneggiare le cellule sane del corpo con una tensione cellulare di 1,4 V, mentre l’ipoclorito di sodio con 1,49 V potrebbe. ma, ancora una volta, dipende certamente dalle concentrazioni.

Anch’io mi sono procurato una fiala, ma non l’ho ancora provata per mancanza di tempo. Poiché non ho una mia esperienza personale e una base di utenti sufficientemente ampia, non posso e non voglio fare una raccomandazione in questo caso. Suppongo che a causa della concentrazione di principio attivo molto più bassa rispetto alle capsule MMS2, sia possibile utilizzare una quantità maggiore di questa soluzione (ad es. 2x 10 gocce al mattino e alla sera). Io però ci rimango!

Questa soluzione non si è ancora affermata.

Torna su