NOTIZIE - Domanda di brevetto 2019

Iniezione contenente biossido di cloro Metodi e composizioni per il trattamento dei tumori del cancro

di Howard Alliger, fondatore della Frontier Pharmaceutical, Inc. e pioniere della chimica del biossido di cloro

“La presente invenzione riguarda un metodo di trattamento del cancro, in particolare di un tumore canceroso in un paziente o in un soggetto che ne ha bisogno, che comprende la somministrazione di una quantità efficace di biossido di cloro, compreso un complesso di biossido di cloro, mediante iniezione diretta nel tumore, ma in alternativa in più siti all’interno del tumore, compreso il nucleo.

Il trattamento viene spesso somministrato nell’ambito di un’unica terapia, con il tumore canceroso che si dissolve o si risolve semplicemente nel corso di alcuni giorni senza ulteriori trattamenti, oppure può essere somministrato nell’ambito di più trattamenti in un periodo che va da pochi giorni a diverse settimane, con iniezioni giornaliere o meno frequenti a seconda della risposta del paziente. Spesso il tumore scompare dopo un singolo trattamento nell’arco di pochi giorni o di una settimana, ma talvolta sono necessari diversi trattamenti nell’arco di diversi giorni o di diverse settimane o più. Il risultato è solitamente una remissione completa, anche nei tumori difficili da trattare, e non si verificano metastasi o recidive del cancro.

(…) La concentrazione di biossido di cloro nella soluzione varia da (…) 15 ppm a circa 500 ppm, (…). La concentrazione di biossido di cloro da utilizzare dipende dal tipo di tumore, dalle sue dimensioni e dalla sua localizzazione, nonché dal paziente/soggetto da trattare”. (1)

Torna su