CORONA virus: misure di protezione preventiva


Abbiamo ricevuto molte richieste negli ultimi giorni, per cui chiediamo la vostra comprensione se non riusciamo a rispondere abbastanza rapidamente. Qui abbiamo riassunto alcuni dei punti più importanti:

Che crediate o meno negli MMS/diossido di cloro, ecco alcune applicazioni che QUALSIASI – anche il più accanito critico degli MMS – può fare per proteggere se stesso e la propria famiglia. Che il biossido di cloro può tranquillamente uccidere i virus corona ad una concentrazione molto bassa di 40ppm (aggiornamento: non 3ppm) (parti per milione) è stato dimostrato in uno studio cinese (vedi l’articolo su questo sito). Sì, è uno studio del 2015 e con i virus Corona conosciuti all’epoca. Ma appartengono allo stesso ceppo del virus attualmente mutato. Sì, lo studio ha dimostrato che il diossido di cloro nel sangue, nelle urine e nelle feci può eliminare i virus in vitro. Questi successi sono stati in vitro, quindi fuori dal corpo! Tuttavia, da un punto di vista scientifico, c’è anche una notevole e giustificata speranza che possa aiutare anche in vivo, cioè nel corpo. In ogni caso, il biossido di cloro sembra essere un ottimo disinfettante contro i virus Corona.

Brevi informazioni sul principio attivo biossido di cloro:

Il biossido di cloro è un ossidante più debole dell’ossigeno (che respiriamo ogni giorno). Brucia i germi come batteri, funghi e parassiti per ossidazione e può inibire fortemente il meccanismo di riproduzione di molti virus. Il biossido di cloro è stato finora approvato solo per la disinfezione dell’acqua potabile e la disinfezione delle superfici. Ciononostante, un consorzio sta lavorando per sviluppare il diossido di cloro in un farmaco. Questi sviluppi sono molto promettenti. Tutti gli esperimenti sugli animali hanno avuto molto successo. (vedi MMS DVD con Andreas Kalcker).

Fonti di approvvigionamento:

TUTTI i prodotti per la disinfezione dell’acqua potabile di TUTTI i fornitori sul mercato che producono specificamente biossido di cloro o sono pronti per l’uso possono essere utilizzati in linea di principio. Con il classico MMS si hanno 2 bottiglie. Una soluzione di clorito di sodio al 25% (senza sale da cucina!) e come attivatore una soluzione di acido cloridrico al 4%. Quando queste due sostanze sono combinate, si forma il biossido di cloro gassoso, che ha un odore simile a quello del cloro puro ma è completamente atossico. È possibile utilizzare questo gas direttamente o produrre una soluzione acquosa. Inoltre, ci sono soluzioni di biossido di cloro pronte all’uso chiamate CDS o CDL e anche il CDSplus rientra in questo gruppo. Con questo secondo gruppo si possono fare molte cose, ma non si possono fumigare le stanze, per esempio. Per questo è bene avere a casa sia MMS che CDS/CDL/CDSplus.
–> Clicca qui per le nostre fonti di prodotti per l’acqua potabile
.

 

0. disinfettare il cibo

In alcuni paesi, il biossido di cloro viene utilizzato anche per sterilizzare frutta, verdura, carne e pesce. Ad esempio, riempire il lavello pulito della cucina con acqua fredda e attivare circa 10 gocce di MMS per 45 secondi e aggiungerle all’acqua. Ora immergere il cibo in esso per 1-2 min. Ora è completamente disinfettato e se il glifosato (che spesso viene spruzzato un’ultima volta prima della raccolta) era ancora sulle verdure, viene anche ossidato via. Piccolo piacevole effetto collaterale: cespi di lattuga e cetrioli ora durano più di 10 giorni in frigorifero e sono poi ancora freschi di raccolto.

–> Maggiori informazioni al punto f)   
ARCHIVIO

1. disinfezione di oggetti e superfici:

Sia MMS che CDS, CDL, CDSplus possono essere utilizzati come disinfettanti a questo scopo.

Qui si può semplicemente andare in overdose in caso di dubbio. Quindi, ad esempio, 20 gocce di MMS attivate a 1 litro di acqua fredda. Pulire gli oggetti con la soluzione di biossido di cloro e lasciarli reagire per circa 30 secondi.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

2. disinfettare auto e camere

Questo è possibile solo con il classico MMS e NON con CDS, CDL o CDSplus come disinfettante!

IMPORTANTE: Durante la fumigazione non devono essere presenti persone o animali nelle stanze o, ad esempio, in macchina! Ventilare bene dopo! Qui le due sostanze vengono miscelate e non viene aggiunta acqua, quindi il biossido di cloro gassoso viene costantemente prodotto. Che poi riempie la stanza chiusa e disinfetta tutto anche a basse concentrazioni.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

3. disinfettare il bucato, la lavatrice e l’asciugatrice

Normalmente il detersivo e la temperatura dovrebbero essere sufficienti per uccidere molti germi. Se si vuole essere ancora sicuri, prendere ad esempio 6 gocce di MMS attivate con acqua e versarle nell’ultimo ciclo di risciacquo. Con l’asciugatrice si immerge un panno tutto un po’ in questa soluzione e lo si getta nell’asciugatrice. Poi tutte le vie respiratorie dell’apparecchio vengono disinfettate.dopo di che gli apparecchi hanno di nuovo un odore neutro come nuovo.

4. disinfettare le mani

Anche una concentrazione molto bassa di 3 ppm è sufficiente, raccomandiamo almeno 30 ppm per essere sicuri. Una tale soluzione acquosa di diossido di cloro può essere usata per lavarsi le mani. Il modo migliore per farlo è in una bottiglia di spray a pompa e spruzzare qualche sbuffo nelle mani e strofinare.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

5. disinfettare il viso

Qui lo stesso spray può essere spruzzato e strofinato in faccia ad occhi chiusi.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

6. disinfettare gli occhi

Un medico cinese ha detto che indossava sempre un paradenti e si è infettato. Sospetta di essere stato infettato attraverso gli occhi. Qui si può fare una soluzione di CDS molto debole e per favore nessuna soluzione MMS a causa del residuo acido nella soluzione. Prendete ad esempio 1-2ml di CDS su un flacone da 10-20ml con pipetta. Ora versare 1-2 gocce in ogni occhio e attendere 1-2 minuti. Non brucia a causa del biossido di cloro, ma perché la soluzione non ha contenuto di sale. Anche la normale acqua del rubinetto, ad esempio, brucia l’occhio quando si fa la doccia.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

7. disinfettare la zona della bocca e della gola

Chiunque abbia avuto contatti con altre persone potenzialmente infette o sia stato nella stessa stanza per un periodo di tempo più lungo dovrebbe, se necessario, essere informato. sciacquare anche la bocca e la gola.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

8. disinfettare il naso

Il tratto respiratorio inizia con il naso. Pertanto, una tale soluzione sarebbe anche buona per sciacquare il naso. Potete anche prendere un kit di irrigazione nasale in farmacia, riempirlo con una soluzione di CDS debole e utilizzarlo.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

9. disinfettare l’aria, le vie respiratorie e i bronchi

Le vie aeree più profonde sono i bronchi e i polmoni. Per fare questo, utilizzare di nuovo la soluzione con la testa di spruzzo della pompa e spruzzare una nebbia nell’aria. Ora inspira questo Neben. Questo può essere ripetuto 3-5 volte.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

A proposito: non buttate via tutti gli avanzi della soluzione MMS, ma mettetela in un bicchiere aperto nel frigorifero. Questo assicura anche che sia sempre privo di germi.

–> Per le istruzioni esatte clicca qui!

10. corpo pulito, interno

Fino a questo punto, ogni scettico MMS può ancora seguire senza dover rinunciare al suo punto di vista.

Ma cosa succede quando un agente patogeno è presente nell’organismo e non sono disponibili farmaci o vaccinazioni adeguate? Anche se questi farmaci e vaccini sviluppati durante la notte sono disponibili, quanto sono sicuri senza lunghi test? Pertanto, per ogni individuo, se del caso. Anche l’autoterapia responsabile secondo Jim Humble può essere utile. Questo è qualcosa che ognuno deve decidere da solo. Affinché qui non si faccia nulla di male e non ci si faccia del male, è assolutamente necessario leggere tutto l’E-Book gratuito “Heilen mt MMS?

–> all’E-Book clicca qui!

Sarebbe inoltre opportuno abbonarsi alla newsletter nel caso in cui si disponga di nuove versioni dell’e-book o di altre informazioni importanti.

–> Clicca qui per iscriverti alla newsletter!

Torna su